Lunedi, 13  Luglio  2020  00:45:14


calendario I nostri contatti La pagina Facebook diocesanainstagram Account Twitteril Canale Youtubeil Canale Telegram


IV DOMENICA DI PASQUA

buen-pastor-de-orc3a1n-1di Don Ciro Vespoli - In questa IV domenica del tempo pasquale, la liturgia ci fa entrare nel mistero della bontà del Pastore che dona la vita. Per ben tre volte il Vangelo ci ricorda che Cristo da la vita per noi e la dona liberamente. Inoltre, ci dice che gli apparteniamo, quasi ricordandoci il caro prezzo con cui siamo stati acquistati (cfr. 1 Cor 6,20; 7,23).

Queste considerazioni dovrebbero spingerci ad una prima riflessione. Cristo tiene veramente a noi, ci ama, non ci abbandona, tanto da avere la libertà di donarci la sua stessa vita, proprio perché il vero amore, quello di Dio, è libero e non vincola. Questo a differenza del possesso esercitato sulle pecore dai mercenari: essi stanno lì finché gli conviene, finché l'impegno da loro profuso non supera il loro profitto.
Qualsiasi sia il ruolo che esercitiamo verso chi ci è affidato, non può mai essere quello del mercenario, di chi sfrutta, opprime, abbandona o c'è a seconda della convenienza. Il buon Pastore dona, il mercenario accumula. Sono l'uno l'opposto dell'altro. 
Domandiamoci allora, a quale delle due figure somigliamo di più in questo momento della nostra vita.
 
Gesù ci dice ancora che la conoscenza reciproca che c'è tra lui e le pecore, c'è anche tra il Padre e lui. La particolarità di questa affermazione è che questa conoscenza è un dato di fatto, non un qualcosa che si verifica in determinate condizioni. Mi chiedo allora, quale conoscenza ho di Cristo, quante volte do per scontato di conoscerlo oppure tento di indagare la sua persona con la sola logica umana, come se non occorresse l'azione dello Spirito Santo a rivelarmi le profondità del suo mistero divino...
Ma queste considerazioni sono mitigate dalla seconda lettura, che ricorda a noi tutti che in quanto figli di Dio siamo un progetto in divenire e che la nostra conoscenza di Dio non è definitiva in questa vita terrena, ma cresce di giorno in giorno fino all'incontro con lui. Siamo chiamati non tanto a divenire altro, ma a realizzarci pienamente in quest'incontro, a trovare lì la risposta a ogni interrogativo, a capire finalmente l'altissima dignità di un figlio amato dal Padre.
E questa meta è per tutti quelli che ascoltano la voce del Pastore e si lasciano guidare da lui, affinché le pecore del recinto e quelle esterne divengano una cosa sola, rispecchiando la vita stessa che c'è tra il Padre e il Figlio.
 
Gesù inoltre ci dice che il Padre gli ha dato il comando di donare e riprendere la sua vita. 
Anche chi ascolta la voce del Pastore in realtà è chiamato a donare agli altri la vita per poi riceverla nuova da Dio.
Quante volte lo scoraggiamento, l'amore donato e non ricambiato, il dubbio sul domani, pervadono il nostro animo di figli e ci sembra che tutto sia inutile, che siamo solo pietre scartate dai costruttori, inutilizzabili, senza un fine da perseguire. Eppure il discepolo non ha una meta diversa da quella del Maestro, è anche lui pietra scartata, ma il cui utilizzo ha i suoi tempi, che hanno come unico conoscitore l'Architetto divino, per il suo vero bene.
Questa pietra scartata non potrà mai prendere il posto della pietra d'angolo, eppure donerà bellezza a tutto l'edificio di cui farà parte, quanto più si lascerà guidare ad occupare il suo posto.
 
Rendiamo grazie a Dio perché ha per noi questo grande progetto di vita e preghiamo perché la voce del Pastore divenga sempre più chiara e forte con i suoi richiami verso di noi e possiamo seguirlo con generosità.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca -Per saperne di piu'- . Cliccando su "Approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazionie servizi online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono frammenti di testo che permettono al server web di memorizzare sul client tramite il browser informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo i cookie si distinguono in diverse categorie:

Cookie strettamente necessari.

Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di navigazione (chiuso il browser vengono cancellati)

Cookie di analisi e prestazioni.

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione.

Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.


Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Questo sito non fa uso di cookie persistenti, è possibile però che durante la navigazione su questo sito si possa interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

 

Come Gestire i Cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Occorre tenere presente che la disabilitazione totale dei cookie può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

Di seguito è possibile accedere alle guide per la gestione dei cookie sui diversi browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

E' possibile inoltre avvalersi di strumenti online come http://www.youronlinechoices.com/ che permette di gestire le preferenze di tracciamento per la maggior parte degli strumenti pubblicitari abilitando o disabilitando eventuali cookie in modo selettivo

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

Il pulsante ?Mi Piace? e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)

Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Statistica

 

google-analytics

Google-analytics.com è un software di statistica utilizzato da questa Applicazione per analizzare i dati in maniera diretta e senza l?ausilio di terzi
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Widget Video Youtube (Google)

Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all?interno delle proprie pagine.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA
Privay Policy

 

Titolare del Trattamento dei Dati

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il "titolare" del loro trattamento è la Curia della Diocesi Suburbicaria di Palestrina che ha sede in Piazza G. Pantanelli 8, 00036 Palestrina (RM).