Sabato, 04  Luglio  2020  14:00:23


calendario I nostri contatti La pagina Facebook diocesanainstagram Account Twitteril Canale Youtubeil Canale Telegram


VII Domenica T.O. /A

pregate pregate pregateLa perfezione, … aspirazione permanente del cristiano, di Don Loris Rodella

«Siate perfetti come è perfetto il Padre vostro che è nei cieli». Quest’ultima espressione del vangelo appena proclamato ne è la prima per importanza, la base su cui poggiano tutte le altre, la chiave che permette di capirle.

Innanzitutto non chiudiamo il cuore perché ci sconcerta ritenendola inumana; Gesù chiedendo all’uomo di imitare la perfezione del Padre non impone un giogo insopportabile. Dice san Girolamo che Dio non chiede l’impossibile, … ma la perfezione.

In che cosa consiste questa perfezione di Dio? Nell’amare. E come ama Dio? Come ama il Padre? Il Padre è perfetto perché non limita i suoi benefici ad alcuni escludendone altri (non figli e figliastri!), ma “fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni”.

Il Padre ama i figli così come sono e non aspetta che cambino per amarli (buoni o malvagi che siano); non fa guerra ai cuori per conquistarli e non si lascia scoraggiare dal loro rifiuto, ma contrappone alla freddezza e ingratitudine la misericordia che si manifesta nel perdono. E il perdono è il vertice della perfezione di Dio. Mai come nel perdono nei confronti del fratello il figlio è simile al volto del Padre.

Gesù propone, pertanto, un ideale, un’ispirazione permanente del nostro agire, uno spirito di vita in tensione continua e per questo indica come modello Dio stesso che invincibilmente e instancabilmente ama le sue creature. Ci vuole far fare un salto da una vita di fede che “galleggia”, “sopravvive” e fa il minimo richiesto, al massimo delle nostre potenzialità. Il “come” non è nell’uguaglianza, ma nella somiglianza. Si potrebbero riformulare le parole di Gesù nel modo seguente: “Siate sempre più perfetti”; “crescete nella perfezione”; “crescete nell’amore”. E questo è possibile perché è Lui, il Redentore, che opera in noi quello che ci chiede. Nei sacramenti ci dona il suo stesso Spirito che ci dà la capacità di vivere come Lui vive. La nostra vita non è solo per Cristo e in Cristo, ma anche con Cristo.

L’invito di Gesù alla perfezione può essere allora esemplificato in alcune situazioni concrete. Ne vediamo una.

 

L’arma per vincere il male è un aumento di bene

Per chi vuole fare un salto verso la “perfezione” si tratta di lasciare la legge del taglione, che è pur sempre un principio di giustizia, in quanto argina l’istinto alla vendetta illimitata (cfr. Gen 4,24: «sette volte sarà vendicato Caino, ma Lamech settantasette») e introduce un criterio di equità. Ma Gesù suggerisce una norma più alta: non si tratta di salvare solo la proporzione fra male subito e male fatto, quanto di sradicare la stessa mentalità di vendetta. Si ripara al male toccando il cuore di chi ha causato la ferita / offesa con il perdono e la bontà. L’arma per combattere il male è sempre un aumento di bene: «La misericordia non è un obbligo, cade dal cielo sulla terra in basso come la pioggia gentile. È due volte benedetta, benedice colui che la esercita e colui che la riceve » (Shakespeare il Mercante di Venezia). Appunto, la misericordia cade dal Cielo; è un dono che chiede di essere accolto e ridonato.

O si dice che tutte le richieste di Gesù vanno ridimensionate, ma a questo punto bisogna buttare via tutto il vangelo, oppure ci si decide con un “sì!” generoso.

Quello che Gesù mette davanti ai nostri occhi in fin dei conti è il ritratto suo: è Lui che ha percorso un “miglio”, prima scendendo dai cieli con l’Incarnazione e poi portando la croce, è Lui che si è spogliato della tunica e del mantello lasciandoci il suo corpo, è lui che ci porge la guancia ogni volta che lo schiaffeggiamo con la nostra freddezza e distanza.

Che illumini il nostro cuore e infonda il coraggio di essere figli del Padre nostro che è nei cieli! Preghiamo allora con sant’Agostino: «Signore, donaci ciò che ci comandi e comanda ciò che vuoi».

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca -Per saperne di piu'- . Cliccando su "Approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazionie servizi online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono frammenti di testo che permettono al server web di memorizzare sul client tramite il browser informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo i cookie si distinguono in diverse categorie:

Cookie strettamente necessari.

Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di navigazione (chiuso il browser vengono cancellati)

Cookie di analisi e prestazioni.

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione.

Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.


Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Questo sito non fa uso di cookie persistenti, è possibile però che durante la navigazione su questo sito si possa interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

 

Come Gestire i Cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Occorre tenere presente che la disabilitazione totale dei cookie può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

Di seguito è possibile accedere alle guide per la gestione dei cookie sui diversi browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

E' possibile inoltre avvalersi di strumenti online come http://www.youronlinechoices.com/ che permette di gestire le preferenze di tracciamento per la maggior parte degli strumenti pubblicitari abilitando o disabilitando eventuali cookie in modo selettivo

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

Il pulsante ?Mi Piace? e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)

Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Statistica

 

google-analytics

Google-analytics.com è un software di statistica utilizzato da questa Applicazione per analizzare i dati in maniera diretta e senza l?ausilio di terzi
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Widget Video Youtube (Google)

Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all?interno delle proprie pagine.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA
Privay Policy

 

Titolare del Trattamento dei Dati

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il "titolare" del loro trattamento è la Curia della Diocesi Suburbicaria di Palestrina che ha sede in Piazza G. Pantanelli 8, 00036 Palestrina (RM).