Lunedi, 08  Marzo  2021  01:07:44


calendario I nostri contatti La pagina Facebook diocesanainstagram Account Twitteril Canale Youtubeil Canale Telegram


Insieme anche sul web

 

Vescovo Mauro Parmeggiani

XXXII Domenica T.O. /A

10vergini Peter von CorneliusIn questa domenica le letture che ci vengono offerte dalla liturgia sono pervase dal tema del “movimento” e da verbi che richiamano costantemente la vita: andare, incontrare, ricordare, cantare, cercare, trovare, comprare, prendere, ascoltare, risorgere. La vita è un tempo per gioire e per fare tesoro di quanto Dio ci dona gratuitamente.

Nella prima lettura è la Sapienza stessa, come un essere vivente, che cerca e si lascia cercare, essa stessa che si fa trovare a quanti la desiderano. Chi la cerca non avrà affanni e la troverà facilmente. Cosi nel canto del salmista è forte ed inarrestabile colui che cerca Dio sin dall’aurora. San Paolo ci istruisce sulla speranza a riguardo della vita, perché la vita, per quanti credono in Gesù, il primo Risorto, risorgerà nell’ultimo giorno.

Nel Vangelo ascoltiamo di dieci vergini che sono pronte per un corteo nuziale. Sono pronte ma lo sposo tardava ed esse si addormentano. Possiamo pensare a queste ragazze che non resistono al sonno e possiamo pensare anche quando a noi è capitato di addormentarci nonostante le precauzioni e l’impegno per restare svegli. Sappiamo quanto può essere spiacevole un colpo di sonno e addirittura molto pericoloso se siamo alla guida. Se però il nostro spirito è in grande attesa per un lieto evento che magari attendevamo da tempo o per qualcosa di molto piacevole, basta una piccola sollecitazione perché balziamo in piedi e ci diamo da fare.

In questi giorni e da più parti “risuonano” le “trombe” su internet o in TV perché si avvicina il “black friday” – “venerdì nero” – giorno di offerte e di grandi occasioni. Bisogna cominciare a mettere da parte più di qualche soldino e così approfittare delle ormai imminenti occasioni. Fra qualche giorno molti desideri saranno a portata di “click” e in realtà a più di qualche euro. Alcuni preparano anche il conto alla rovescia o regolano le sveglie e promemoria per ricordarsi del giorno e dell’ora per aggiudicarsi l’ “affare del secolo”. Affare che sarà presto superato, però, da qualche altra piccola “diavoleria”…..

Torniamo al corteo nuziale. Le nozze al tempo di Gesù avvenivano sul far della sera. E nel frattempo, dato il ritardo dello sposo, era calata la notte. Se diamo un’occhiata alle vergini, anche quelle sagge si sono assopite. Tutte, alla voce dello sposo, si svegliano. È giunta l’ora. Bisogna dare inizio al corteo. Anche se si erano addormentate, sono tutte quante impeccabilmente preparate per questo grande evento. C’è solo un piccolo particolare che rovina la festa: alle vergini stolte mancava l’olio nelle lampade. Sarebbe stato impossibile illuminare il percorso da fare e poi la sala delle nozze.

Le sagge, per le quali potremo provare un po’ di antipatia, non condividono con le stolte, dietro supplica, nemmeno una goccia d’olio. Bisogna andare, non c’è tempo per travasare l’olio. Oltretutto non basterebbe per tutte e le lampade poi si spegnerebbero presto.

Possiamo sempre trovare nella vita qualcuno disposto ad aiutarci in diversi frangenti, ma ci saranno occasioni in cui gli altri non possono sostituirsi a noi e quello che saremo chiamati a fare dipenderà da quanto abbiamo saputo raccogliere in noi, “piccoli vasi”. Potremmo paragonare l’olio alla Sapienza di cui abbiamo ascoltato nella prima lettura: ci si fa incontro e si lascia trovare. Sta a noi farne tesoro e saperla usare, durante la vita e specialmente nel tempo più opportuno. Anche se avessimo una sveglia o un promemoria che ci avvertisse, potremmo arrivare impreparati o persino mancare alla festa del Regno di Dio. Festa che non sarà superata nel tempo da nessun altro evento. Per l’estasi che potremo provare, nessun’altra grandiosa manifestazione, per quanto bella potrà essere, potrà minimamente somigliare al “giorno che non conosce tramonto” e al banchetto eterno preparato per noi. Alle vergini stolte che non avevano olio per le loro lampade, quando bussano alla porta ormai chiusa, il Signore risponde di non conoscerle. Nel buio, le lampade senza olio e forse già spente, servivano a poco. Un volto, nel buio, non sapremo mai chi è. Tutti, in fondo ci riconosciamo per il volto. Il riconoscimento del volto, oggi ad esempio, supera le combinazioni di lettere e numeri nei sistemi di sicurezza. Niente è più singolare del volto. Per quanto possiamo ricordare una persona, sarà sempre un volto a descriverla e per quanto due persone si somiglino, ci sarà sempre qualche seppur piccola differenza. Chi cerca qualcuno, in mancanza di immagini inconfutabili, dà una descrizione del volto. Il nostro volto può essere illuminato grazie alla Sapienza del Signore che potremo raccogliere nel tempo che ci è dato. Potremo così brillare di fronte a Dio stesso, e con Lui che rischiara l’eternità, essere accolti per sempre.

 

Don Fernando Cianfriglia,
Parrocchia Sacra Famiglia - Palestrina

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca -Per saperne di piu'- . Cliccando su "Approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazionie servizi online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono frammenti di testo che permettono al server web di memorizzare sul client tramite il browser informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo i cookie si distinguono in diverse categorie:

Cookie strettamente necessari.

Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di navigazione (chiuso il browser vengono cancellati)

Cookie di analisi e prestazioni.

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione.

Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.


Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Questo sito non fa uso di cookie persistenti, è possibile però che durante la navigazione su questo sito si possa interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

 

Come Gestire i Cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Occorre tenere presente che la disabilitazione totale dei cookie può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

Di seguito è possibile accedere alle guide per la gestione dei cookie sui diversi browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

E' possibile inoltre avvalersi di strumenti online come http://www.youronlinechoices.com/ che permette di gestire le preferenze di tracciamento per la maggior parte degli strumenti pubblicitari abilitando o disabilitando eventuali cookie in modo selettivo

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

Il pulsante ?Mi Piace? e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)

Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Statistica

 

google-analytics

Google-analytics.com è un software di statistica utilizzato da questa Applicazione per analizzare i dati in maniera diretta e senza l?ausilio di terzi
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Widget Video Youtube (Google)

Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all?interno delle proprie pagine.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA
Privay Policy

 

Titolare del Trattamento dei Dati

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il "titolare" del loro trattamento è la Curia della Diocesi Suburbicaria di Palestrina che ha sede in Piazza G. Pantanelli 8, 00036 Palestrina (RM).