Domenica, 19  Settembre  2021  16:26:24


calendario I nostri contatti La pagina Facebook diocesanainstagram Account Twitteril Canale Youtubeil Canale Telegram


Insieme anche sul web

 

Vescovo Mauro Parmeggiani

XXXIV Domenica T.O. /A



La liturgia di questa domenica si pone al termine dell’anno liturgico e come è naturale il termine di ogni cosa rimanda al suo principio. Tutto nel creato e nella Chiesa è dono di Cristo. San Paolo ci ricorda che il mondo fu fatto per mezzo di Lui e in vista di Lui; così anche nell’ambito della vita cristiana: la Celebrazione eucaristica, la Parola di Dio, i Sacramenti, la vita delle nostre comunità, le opere di carità fraterna, tutto viene da Cristo e tutto è finalizzato a Cristo che è il re dell’universo. Riconoscere questo è imprescindibile per la buona riuscita di ogni comunità cristiana, così come di ogni persona umana.

La Parola di questa domenica nella prima lettura ci presenta questo re come un pastore attento a tutte le sue pecore: le passa in rassegna e le raduna da tutti i luoghi dove erano disperse nei giorni nuvolosi e di caligine. Immagine stupenda che rivela la vera natura di questo re e del suo cuore. È un re-pastore, un padre premuroso che si occupa di noi, di ciascuno di noi, che ci raduna, che ci viene a cercare nei nostri tanti smarrimenti. Una parola di grande speranza per i giorni nostri che a ben guardare sono davvero giorni nuvolosi e di caligine per tanti motivi, per tante paure, per tante minacce, non ultima il coronavirus, ma forse e più ancora l’incertezza del futuro in quelli che si stanno definendo nuovi scenari di cambiamenti epocali. E in tutto ciò sapere che questo re ci sta cercando, che ci sta radunando, ci dà quella serenità, quella pace che contraddistingue il cristiano vero, come chi si sente protetto da un fratello forte, da un padre potente e tutto spera da questo re. Tutto è nelle mani di questo re, tutto!

Ma la Parola di Dio ci avvisa altresì che la sua bontà non lo esimerà da un giusto giudizio qualora nella nostra libertà non ci fossimo fatti ricondurre, curare, pascere da questo re. A quel punto Ezechiele dice: «Ecco io giudicherò fra pecora e pecora, fra montoni e capri».

Sant’ Agostino ci avvisava che: “Chi ti ha creato senza di te, non può salvarti senza di te”. Questo ci dice quanto grande sia il dono la libertà se però usata bene e per il bene, non certo per compiere il male.

Due dunque le indicazioni che ci giungono da queste letture:

primo, il nostro re è in cerca di ognuno di noi per salvarci a 360 gradi, salvezza prima di tutto della nostra anima dalla perdizione eterna ma anche salvezza del mondo da una completa distruzione e salvezza oltre la morte dove: per mezzo di un uomo (Cristo) tutti riceveranno la vita. E la cosa bella è che questo re è l’unico che abbia i mezzi per farlo.

La seconda indicazione ce la dà il Vangelo di Matteo che ci ha accompagnato per tutto questo anno liturgico e riguarda il modo di servire questo re, e dunque di usare bene la nostra libertà. Si tratta di un ricevere da questo re e di un dare a questo re, perché “amore con amor si paga”. Perché affinché un rapporto funzioni ci vuole corrispondenza.

Come dare a questo re? Cosa dare? Certamente preghiere, lodi, ringraziamenti, pie meditazioni, intimità spirituale con Lui. Ma il Vangelo ci esorta alla concretezza, perché il nostro re è un re concreto.

Egli è un re più presente in mezzo a noi di quanto pensiamo, il suo volto è il volto di ogni nostro fratello con il quale Lui si identifica. È un re incarnato, è un mistero di incarnazione sempre in atto. È Gesù che continua a vivere la vita dei suoi amati fratelli. E soprattutto egli è presente negli affamati, assetati, negli stranieri, in chi è nudo, in chi è carcerato, diremmo noi oggi con il linguaggio di papa Francesco egli è presente soprattutto nelle periferie esistenziali, lì dove il bisogno diventa maggiore, lì dove il bisogno diventa un grido che interpella le nostre coscienze, la nostra libertà, il nostro impegno concreto, al di là di tante parole ideologie o appartenenze a correnti o gruppi. Il Dio di Carità attende da noi opere concrete di carità, il Dio che ci giudicherà ci giudicherà sulla carità.

Il Dio che si incarna vuole incarnarsi in me per aiutare te, e incarnarsi in te per aiutare me. Il mio re mi viene incontro attraverso te. Questo è il bisogno di Dio: che ci facciamo fratelli, che ci serviamo da fratelli, che ci amiamo da fratelli. Fratelli veri, fratelli giusti, fratelli santi.

Solo quando saremo arrivati a questo potremo dire che Cristo Re regna in noi personalmente, nella Chiesa come comunità, e ci auguriamo nel mondo intero.

Ci lasciamo allora con l’augurio più bello per questo anno che deve iniziare: Christus vincit, Christus regnat, Christus imperat! Viva Gesù!

 

Don Alessandro Frate,
parrocchia di Sant’Andrea apostolo, Labico

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca -Per saperne di piu'- . Cliccando su "Approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazionie servizi online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono frammenti di testo che permettono al server web di memorizzare sul client tramite il browser informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo i cookie si distinguono in diverse categorie:

Cookie strettamente necessari.

Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di navigazione (chiuso il browser vengono cancellati)

Cookie di analisi e prestazioni.

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione.

Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.


Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Questo sito non fa uso di cookie persistenti, è possibile però che durante la navigazione su questo sito si possa interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

 

Come Gestire i Cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Occorre tenere presente che la disabilitazione totale dei cookie può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

Di seguito è possibile accedere alle guide per la gestione dei cookie sui diversi browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

E' possibile inoltre avvalersi di strumenti online come http://www.youronlinechoices.com/ che permette di gestire le preferenze di tracciamento per la maggior parte degli strumenti pubblicitari abilitando o disabilitando eventuali cookie in modo selettivo

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

Il pulsante ?Mi Piace? e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)

Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Statistica

 

google-analytics

Google-analytics.com è un software di statistica utilizzato da questa Applicazione per analizzare i dati in maniera diretta e senza l?ausilio di terzi
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Widget Video Youtube (Google)

Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all?interno delle proprie pagine.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA
Privay Policy

 

Titolare del Trattamento dei Dati

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il "titolare" del loro trattamento è la Curia della Diocesi Suburbicaria di Palestrina che ha sede in Piazza G. Pantanelli 8, 00036 Palestrina (RM).