Giovedi, 02  Aprile  2020  17:10:44


calendario I nostri contatti La pagina Facebook diocesanaAccount Twitteril Canale Youtubeil Canale Telegram


header-vescovo

Emergenza alimentare

Immgine emergenza alimentare La sollecitudine del nostro Vescovo per le necessità di natura anche materiale dei più bisognosi, giunge in questo mese tempestivamente nelle parrocchie della diocesi, attraverso una lettera indirizzata a tutti i presbiteri. Difatti si è reso necessario effettuare un'operazione straordinaria di raccolta alimenti, denominata "Risvegliamo la Solidarietà" e promossa dalla Caritas Diocesana, in quanto a fronte dell'aumento delle famiglie in difficoltà che si rivolgono alle caritas parrocchiali, di contro sono cessate le distribuzioni di derrate alimentari effettuate dall'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea) dell'Unione Europea, in attesa delle nuove normative che dovranno emanare gli stati nazionali
Il Vescovo invita alla massima collaborazione con la Caritas chiunque voglia impegnarsi: volontari, operatori e qualsiasi persona di buona volontà che, mediante i parroci, si rendano disponibili a questo gesto concreto di solidarietà al quale ha assicurato altresì il suo personale impegno.
La raccolta sarà capillare e divisa per vicarie secondo il seguente calendario:
Vicaria di Zagarolo 28 febbraio – 1 marzo
Vicaria di Palestrina 6 – 7 Marzo
Vicaria di Cave 14 – 15 marzo
Vicaria di Paliano 21 - 22 marzo
Vicaria di San Vito R. 28 – 29 marzo
Le migliaia di famiglie assistite dalle caritas presenti nelle parrocchie dei nostri paesi, senza un aiuto tangibile si troveranno in serie difficoltà, venendogli a mancare un sostegno indispensabile. La carità cristiana, esortata dal nostro vescovo Domenico Sigalini, si renda presente anche in questa occasione perché essa è la manifestazione del nostro amore per il prossimo e, quindi, per il Nostro Signore Gesù Cristo. Ricordiamo sempre le parole dell'apostolo Paolo: " Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità. Ricercate la carità! " (1 Cor 13, 13 - 14,1).
Si ricerchiamola, insieme al nostro vescovo, ai fratelli ed alle sorelle adesso.

 

 

Il Vescovo e il Consiglio Pastorale Diocesano solidali con le famiglie e lavoratori della "167"

Il Vescovo e il Consiglio Pastorale Diocesano preoccupati della situazione di tante famiglie e dei lavoratori di alcune attività commerciali che abitano la cosiddetta "167", intimati di abbandono delle loro abitazione, esprimono concreta solidarietà a tutti coloro che si vedono privare del bene necessario dell'uso della casa, acquisita con tanti sacrifici, e dichiarano pieno appoggio alla amministrazione comunale che nonostante le grosse difficoltà, non tutte provenienti da chi vuole il vero bene delle persone, si adopera per una soluzione anche provvisoria, ma tempestiva della complicata vicenda. Coscienti dello spirito di corresponsabilità evangelica verso il bene comune continueremo a tener alta la nostra attenzione sulla vicenda fino alla risoluzione definitiva del problema. La nostra fede ci aiuta a non perdere mai la speranza e a dedicarci al bene di tutti con generosità.

 

+ Domenico Sigalini

 

Il Vescovo Sigalini nella festa della Santa famiglia, annuncia la prossima festa diocesana della famiglia

Carissimi, sto celebrando la festa della famiglia nella cattedrale di Santiago nel Cile e domani nella missione italiana. Prego che possiate sempre essere famiglie segno della tenerezza di Dio, capaci di accogliere senza mai giudicare. Proprio perché imitate la Santa famiglia di Nazareth, la fede profonda di Maria, la forza e il coraggio di San Giuseppe saprete essere famiglie fedeli tra voi, fedeli a Dio e fedeli alla società. Faccio auguri ai presbiteri e al sindaco di Olevano che nel 2014 hanno deciso di ospitare la festa diocesana della famiglia a Olevano e già da ora sono loro grato e a tutta la cittadinanza.

Dio vi benedica tutti.

Prego per voi e per tutte le vostre e nostre famiglie.
Dio sia la vostra gioia e la vostra pace.

 

* Domenico Sigalini

In ricordo di S. E. Mons. Eduardo Davino, vescovo

Il giorno 20 di gennaio di tre anni fa, nel 2011, si è spento il nostro amato vescovo mons. Eduardo Davino. Era stato vescovo di Palestrina del 1997 al 2005. Un grato ricordo e una preghiera sono il minimo che possiamo fare per lui. L'anno scorso gli abbiamo intitolato il piazzale della curia, che lo ha visto solerte nel restaurare tutto il palazzo, il cortile, gli uffici, che a detta di tutti erano in uno stato miserevole. Io non ho dovuto fare nessuna opera muraria da allora. Ma la mia gratitudine è ancora più ampia per la saggezza della sua conduzione pastorale e la generosità del dono del suo tempo e della sua cordialità a tutti. Ancora oggi i confratelli vescovi del Lazio lo ricordano e lo hanno in benedizione. Ne faremo memoria proprio il 20 a Frascati, nella nostra riunione regionale. Non sono stato certo capace di continuare la sua ospitalità, ne venero la memoria e lo addito ancora a tutti i prenestini perché non si assopisca il ricordo, continui la gratitudine umana e spirituale e l'imitazione dei suoi esempi di vita cristiana.

 

+ Domenico, vescovo

 

Oggi, lunedì 20 gennaio, il Vescovo celebrerà una messa di suffragio in Cattedrale alle ore 17:30.

 

 

Natale: il verbo si è fatto carne

Se stanotte eravamo sostenuti da tanti sentimenti e ricordi, da atmosfere intime e semplici, oggi siamo davanti a una affermazione solenne che ci riporta alla nostra vicenda umana, alla storia dell'umanità e alla presenza solenne di Dio nei meandri delle nostre esistenze. L'affermazione solenne: Il verbo si è fatto carne, ci fa puntare gli occhi sul bambinello, ma ci fa alzare lo sguardo alla nostra storia, all'universo creato, ai destini della umanità, alle nostre grandi responsabilità.

Non vendiamo l'intelligenza all'ammasso come tanti ci accusano e dicono, alziamo lo sguardo a orizzonti più ampi; non abbiamo la pretesa di avere una intelligenza autosufficiente, anche se la vogliamo usare fino in fondo, sappiamo di far parte di un macrocosmo di cui siamo una componente, immessavi dentro da Dio e in relazione con Lui.

 

Ci pesa ancora quel dialogo che Dio ha fatto alla prima coppia di persone, che noi comunemente chiamiamo Adamo ed Eva, "mi date una mano a governare questa bella terra che vi ho dato? Ve la dono, ma mi garantite che la farete rivivere ogni giorno come ve l'ho data?" hanno detto no, ci hai dato intelligenza e libertà e noi la volgiamo usare come vogliamo, definiamo noi che cosa è bene e che cosa è male... e ne sono nati tutti i nostri mali. Oggi quel Dio ci dice che non disdegna niente di quello che ha creato, non ritiene definitivo il rifiuto dell'uomo, ma si mette con noi, Lui, il logos, l'intelligenza suprema, il ragionamento perfetto (alla faccia di tutte le nostre opposizioni e negazioni cosiddette scientifiche) a rifare il cammino dalla creazione a noi.

 

Dio ha posto la sua tenda tra di noi. Non siamo soli a condurre il nostro rischioso mestiere di vivere. Purtroppo assistiamo ancora a tanti suicidi, a tanti omicidi, quest'anno che finisce ci ha messo davanti a un numero impressionante di donne che sono state ammazzate anche solo in Italia.

Il nostro mondo non è una gabbia di matti, di delinquenti, di malfattori, ma un insieme di persone fragili, ma piene di speranza, di peccatori, ma capaci di ravvedersi e di affidarsi.

 

Natale è proprio la celebrazione fatta alla nostra maniera umana, un po' esteriore, un po' mescolata ai nostri affari, un poco sentimentale, un poco di maniera, ma sempre con nel cuore una attesa, una ingenua speranza di poter ritrovare la nostra dignità umana. Il Natale non è un palliativo per il dolore, nemmeno un placebo, ma è un pezzo importante di storia dell'umanità, un inizio determinante di vite donate, di violenze sconfitte, di pace impiantata, per noi cristiani una storia nuova di fede e di amore.

Ci servirà preghiera, ci occorrerà perdono sacramentale di Dio, facciamo volentieri la comunione col Corpo e Sangue di Cristo, facciamo pace tra di noi, in famiglia, nella società, nelle parentele sempre così litigiose. Ma non vogliamo perdere l'appuntamento con il nostro Dio e Salvatore Gesù Cristo, con le radici del nostro presente e le prospettive di un futuro più umano, di pace e di giustizia. Ci permettiamo oggi di osare qualche decisione controcorrente, non di moda, di bontà e di fede.

 

In questa crisi troppo lunga vogliamo tirar fuori tutta la nostra solidarietà concreta con i poveri, con i vicini di casa, con i compagni di lavoro, lasciati a casa, e che non hanno più ricevuto con noi il pacco di Natale. Non è che vogliamo metterci a posto la coscienza, ma siamo orgogliosi di riscoprire la nostra dignità umana, le qualità più belle che abbiamo e che per ignavia seppelliamo.

 

E Dio è con noi. Ci sembra di essere accampati su questa terra, ma nel nostro campeggio c'è una tenda inaspettata quella di Gesù. Il verbo si è fatto carne e ha posto la sua tenda tra noi.

 

+ Domenico Sigalini

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca -Per saperne di piu'- . Cliccando su "Approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazionie servizi online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono frammenti di testo che permettono al server web di memorizzare sul client tramite il browser informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo i cookie si distinguono in diverse categorie:

Cookie strettamente necessari.

Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di navigazione (chiuso il browser vengono cancellati)

Cookie di analisi e prestazioni.

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione.

Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.


Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Questo sito non fa uso di cookie persistenti, è possibile però che durante la navigazione su questo sito si possa interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

 

Come Gestire i Cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Occorre tenere presente che la disabilitazione totale dei cookie può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

Di seguito è possibile accedere alle guide per la gestione dei cookie sui diversi browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

E' possibile inoltre avvalersi di strumenti online come http://www.youronlinechoices.com/ che permette di gestire le preferenze di tracciamento per la maggior parte degli strumenti pubblicitari abilitando o disabilitando eventuali cookie in modo selettivo

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

Il pulsante ?Mi Piace? e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)

Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Statistica

 

google-analytics

Google-analytics.com è un software di statistica utilizzato da questa Applicazione per analizzare i dati in maniera diretta e senza l?ausilio di terzi
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Widget Video Youtube (Google)

Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all?interno delle proprie pagine.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA
Privay Policy

 

Titolare del Trattamento dei Dati

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il "titolare" del loro trattamento è la Curia della Diocesi Suburbicaria di Palestrina che ha sede in Piazza G. Pantanelli 8, 00036 Palestrina (RM).