Giornata per il Seminario

sentiero montagnaCarissimi, domenica prossima, 26 novembre 2017, Solennità di N.S. Gesù Cristo Re dell'Universo, come da consuetudine, nella Diocesi di Palestrina si celebrerà la Giornata per il Seminario.
Sappiamo bene quanta necessità di sacerdoti santi abbia la Chiesa ed anche la nostra Chiesa prenestina e vorrei che tutti i cristiani della Diocesi, domenica 26, pregassero per quanti in Seminario si stanno preparando al Sacerdozio Ministeriale (attualmente sono 4 giovani al Seminario Regionale di Anagni e 1 ragazzo al Pontificio Seminario Romano Minore) e che saranno chiamati a vivere come preti - a Dio piacendo - in un mondo assai secolarizzato, dove è necessario, al di là delle forme, andare all'essenza del Vangelo.
Insieme alla preghiera per loro, vi chiedo di pregare anche per i loro formatori che ogni giorno dedicano la loro vita affinché nella Chiesa non manchino mai degni ministri dell'Eucaristia - che fa la Chiesa -, della riconciliazione e soprattutto uomini che consacrati a Dio con tutto il loro cuore sappiano essere servi di tutti, ascoltatori premurosi e attenti degli altri, guide sagge e prudenti del popolo di Dio, con il cuore tutto orientato verso il Signore e nello stesso tempo aperto alle necessità delle famiglie, dei poveri, dei soli, dei ragazzi come degli anziani, dei giovani e dei malati.


L'Ufficio Liturgico della Diocesi ha preparato alcune preghiere che invito tutte le comunità ad elevare al Signore rispettivamente durante la preghiera dei fedeli e al termine di ogni Santa Messa di Domenica 26 prima della benedizione finale.

 

Come comprenderete ha anche necessità di sostegno economico. Chiedo pertanto a tutti di contribuire per sostenere i seminaristi che stanno verificando la loro chiamata.

Dipongo pertanto che le offerte che saranno raccolte in tutte le chiese parrocchiali, cappelle e rettorie, durante le Sante Messe di Domenica 26 vengano quanto prima consegnate alla Curia Vescovile  specificando la causale "Giornata per il Seminario 2017". Ai parroci, rettori di chiese e cappelle ricordo che si tratta di una colletta imperata (quindi obbligatoria) secondo quanto disposto dal Can. 1266 del Codice di Diritto Canonico.

 

Certo che nessuno mancherà di generosità e ben sapendo che il Signore ama chi dona con gioia, ringrazio fin d'ora per la preghiera e le offerte e di cuore tutti e ciascuno benedico.

 

† Mauro Parmeggiani
Amministratore Apostolico

 

 

Download
-> Lettera dell'Amministratore Apostolico

-> Indicazioni Liturgiche