Mercoledi, 23  Settembre  2020  15:50:37


calendario I nostri contatti La pagina Facebook diocesanainstagram Account Twitteril Canale Youtubeil Canale Telegram


"Questa vedova, così povera, ha gettato nel tesoro più di tutti gli altri" (Mc 12,43)

0 8 nov 2015Carissimi, le letture di questa domenica ci portano ad osservare attentamente alcuni aspetti della nostra vita:
1. L'autenticità in rapporto all'apparenza;
2. La generosità a confronto con la chiusura del cuore;
3. La fiducia in Dio in contrapposizione con la mancanza di speranza.

1. Le vedove, per quanto aiutate dalla Legge, al tempo di Gesù erano persone che occupavano un gradino più basso nella società, donne che dovevano essere forti ed andare avanti con i propri sforzi, accomunate agli orfani ed a quanti altri vivevano una situazione di disagio. Eppure Gesù sceglie una vedova! Ancora una volta, mettendo in luce la logica di Dio di preferenza per i poveri, Gesù la prende ad esempio per i suoi discepoli e per quanti vivono nelle sfere più alte della società. Siamo allora invitati a guardare alla vedova del Vangelo, donna vera nel suo agire, che fa ciò che ritiene giusto, senza badare ai ragionamenti umani, non lo fa per farsi lodare, ma come segno di amore verso Dio. Oggi c'è bisogno di chiederci se anche noi siamo capaci di dare a Dio tutto il nostro amore, non solo nelle cose prescritte, ma in tutto.
Se nella mia vita di fede, sono fermo a ciò che devo fare, ad esempio andare a Messa la domenica o, perché gli altri non mi dicano niente ed io appaia giusto, fare qualcosa di caritatevole, oggi sono nella linea degli scribi del Vangelo, che vivono proiettati in tutto ciò che è esteriore. Se mi nascondo dietro scuse insostenibili, per giustificare ciò che non ho fatto nei confronti di Dio e dei fratelli, sono ancora fermo all'apparenza.
La vedova vive con autenticità, perché bada a ciò che conta di più, adorare Dio, anche attraverso gesti concreti. Quando facciamo nostra la convinzione che un piccolo gesto, fatto anche nel segreto, vale più che costruire grandi cose, purché accompagnato da quell'amore totale verso Dio, allora stiamo agendo come la vedova. Non dobbiamo aver paura di mettere davanti a Dio gli ultimi due spiccioli della nostra interiorità, perché Lui potrà farsi spazio nella nostra vita solo quando avremo svuotato le casse del tesoro del nostro cuore.


2. In questo Vangelo, come anche nella prima lettura di oggi, vengono messe a confronto generosità e chiusura del cuore. Chi vive ogni cosa per apparenza, per qualsiasi motivo lo faccia (compiacere gli altri, vanto interiore, nascondere altri lati di sé...), genera una chiusura del cuore in se stesso e perde progressivamente la capacità di amare, limitando anche il suo modo di ricevere amore dagli altri. Invece la vedova ci ricorda che la generosità spiazza chi non ama, il suo esempio può creare derisione, incomprensione, "scandalo" in senso positivo e accendere domande di senso nel cuore di chi vede il gesto compiuto. Oggi io ho la stessa generosità della vedova, so vincere la mia chiusura del cuore per dare in elemosina ciò che c'è dentro?


3. Soprattutto dalla prima lettura, possiamo trarre l'esempio di chi si fida di Dio, pur stando nella difficoltà di chi concretamente non ha niente. La vedova di Sarepta di Sidone, donna esterna al popolo di Israele, vince se stessa perché si fida di Dio e del Suo profeta.
Troppo spesso ci fermiamo all'evidenza dei fatti, perdendo la capacità di rimettere ogni cosa nelle mani di Dio. Così ci lasciamo vincere dalla mancanza di speranza, questa virtù viene esiliata dalla nostra vita e ci chiudiamo nelle ristrettezze della nostra condizione, senza vedere altro. Il nostro mondo risulta più piccolo, impoverito, chiuso, spoglio, non ha più i colori della vita e ci convinciamo che non possa più averne. Questa è la vita di chi non riconosce i richiami di Dio.
Il Signore non ci lascia soli, ma in più modi continua ad agire ed a manifestarsi a noi. Alla vedova manda Elia e sicuramente anche a noi non nega il profeta del momento, che ci faccia udire la Sua voce ed uscire dalla nostra condizione. Per recuperare la speranza, c'è allora bisogno di stare attenti, per riconoscere quella voce e quelle parole, c'è bisogno di fidarsi di Dio anche quando tutto mi spingerebbe a ragionare senza di Lui. Così potrò sperimentare la sua provvidenza, senza temere la morte e sentendo che tocca la mia vita con il suo amore.


Facciamo in modo che frutto di questa domenica sia avere una generosità rinnovata ed una fiducia in Dio che non viene meno, per vivere questa vita con autenticità e poter sperimentare la gioia di chi riceve cento volte tanto e la vita eterna.

 

don Ciro Vespoli

 

 

 

video-gallery

 

fotogallery

ordinazione Josè Manuel Tabilo Carrasco

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca -Per saperne di piu'- . Cliccando su "Approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazionie servizi online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono frammenti di testo che permettono al server web di memorizzare sul client tramite il browser informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo i cookie si distinguono in diverse categorie:

Cookie strettamente necessari.

Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di navigazione (chiuso il browser vengono cancellati)

Cookie di analisi e prestazioni.

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione.

Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.


Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Questo sito non fa uso di cookie persistenti, è possibile però che durante la navigazione su questo sito si possa interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

 

Come Gestire i Cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Occorre tenere presente che la disabilitazione totale dei cookie può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

Di seguito è possibile accedere alle guide per la gestione dei cookie sui diversi browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

E' possibile inoltre avvalersi di strumenti online come http://www.youronlinechoices.com/ che permette di gestire le preferenze di tracciamento per la maggior parte degli strumenti pubblicitari abilitando o disabilitando eventuali cookie in modo selettivo

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

Il pulsante ?Mi Piace? e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)

Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Statistica

 

google-analytics

Google-analytics.com è un software di statistica utilizzato da questa Applicazione per analizzare i dati in maniera diretta e senza l?ausilio di terzi
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Widget Video Youtube (Google)

Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all?interno delle proprie pagine.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA
Privay Policy

 

Titolare del Trattamento dei Dati

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il "titolare" del loro trattamento è la Curia della Diocesi Suburbicaria di Palestrina che ha sede in Piazza G. Pantanelli 8, 00036 Palestrina (RM).