Martedi, 28  Gennaio  2020  20:55:51


calendario I nostri contatti La pagina Facebook diocesanaAccount Twitteril Canale Youtubeil Canale Telegram


Domenica Della divina Misericordia

2 domenica pasquadi Don Ciro Vespoli

Carissimi, questa domenica che per tradizione è detta "in albis" o "ottava di Pasqua", ci apre al mistero della Divina Misericordia, attraverso l'esperienza di Tommaso.
Quando in genere pensiamo alla misericordia, subito arrivano alla mente azioni da compiere, persone da soccorrere, forme di perdono da attuare... ma solo molto di rado siamo capaci di andare oltre e portare il nostro pensiero alla Misericordia di Dio, che si riversa su chi ha perso la speranza, su chi vacilla nella fede, su chi ha lasciato prevalere la paura.
L'esperienza di Tommaso è quella dell'uomo forse deluso dalla realtà concreta sperimentata: una morte atroce, la morte del suo Maestro.
C'è ancora l'esperienza della paura che deriva da quella morte, che lo fa fuggire non solo dal mondo, rifugiandosi nel cenacolo, ma anche dai suoi compagni. Chissà che Tommaso non sia l'esempio di tanti che oggi, delusi dalla vita, cominciano lentamente a sfuggire anche alle esperienze di preghiera.
Inoltre egli non si fida più dei legami di amicizia costruiti negli ultimi anni grazie alla presenza di Gesù.
Però Tommaso è colui che resta aperto all'intervento di Dio, formalmente sembra essere chiuso nella sua realtà, scontroso e testardo, ma in realtà attende il suo Signore, vuole la consolazione e la certezza che vengono da Lui.
Nella nostra vita, come in quella degli apostoli, abbiamo bisogno della Pace che viene da Dio.
Ecco che Gesù, il Signore risorto, che conosce i nostri autentici bisogni, dice: "pace a voi"! Questa è la prima consegna del Risorto!
Innanzitutto essa è il dono da accogliere, frutto della Misericordia divina; c'è dunque bisogno di renderci disponibili ad accogliere la Pace. Dobbiamo creare in noi le condizioni per accoglierla, che non possono essere frutto di logiche umane intrise di doppi fini, interessi nascosti o mancanze di perdono.
Dalla contemplazione del Risorto e delle Sue piaghe, dalla certezza del Suo amore infinito per noi, viene la capacità di accogliere la Pace e di diventarne portatori, proprio come è accaduto agli apostoli.


Chi accoglie la Pace comprende cosa significhi essere inviati - "anche io mando voi".
Ogni inviato deve portare quel dono, fino a farne dono nella sua forma più alta, quella del perdono gratuito.
Chiediamoci allora:
Come mi pongo io oggi davanti al dono dello Spirito Santo? Sono convinto che oltre al Sacramento della Riconciliazione, l'azione dello Spirito Santo è necessaria anche perché io sia capace di perdonare?
Dobbiamo imparare ad invocarlo!


Dimensione necessaria legata alla contemplazione è quella dell'adorazione. Tommaso dice: "mio Signore e mio Dio".
L'esperienza della Misericordia di Dio riempie il cuore di gratitudine, fondata sulla certezza del Suo Amore evidente, visibile nelle piaghe che Cristo mostra nelle apparizioni pasquali. Così Tommaso impara ad adorare, riscopre l'umiltà del cuore, si riconosce creatura davanti al Creatore, discepolo ai piedi del Maestro.
È dunque davvero necessario imparare ad adorare, passare del tempo davanti all'Eucarestia o anche avere lo stesso atteggiamento interiore nei momenti privati e personali di preghiera.
Allora devo impegnarmi a scardinare le resistenze dovute alla superbia interiore, alla sfiducia verso gli altri, alle delusioni subite, per prostrarmi con umiltà davanti al mio Signore e così risorgere anche io con Lui.

 

Chiediamo al Signore di donarci sempre la Sua Pace, il dono dello Spirito e l'umiltà del cuore, per intercessione di Maria, Madre della Chiesa, sostegno degli apostoli nel cammino verso la Pentecoste.

 

 

 

 

 

video-gallery

 

fotogallery

Assemblea Catechisti 2020

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca -Per saperne di piu'- . Cliccando su "Approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazionie servizi online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono frammenti di testo che permettono al server web di memorizzare sul client tramite il browser informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo i cookie si distinguono in diverse categorie:

Cookie strettamente necessari.

Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di navigazione (chiuso il browser vengono cancellati)

Cookie di analisi e prestazioni.

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione.

Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.


Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Questo sito non fa uso di cookie persistenti, è possibile però che durante la navigazione su questo sito si possa interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

 

Come Gestire i Cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Occorre tenere presente che la disabilitazione totale dei cookie può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

Di seguito è possibile accedere alle guide per la gestione dei cookie sui diversi browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

E' possibile inoltre avvalersi di strumenti online come http://www.youronlinechoices.com/ che permette di gestire le preferenze di tracciamento per la maggior parte degli strumenti pubblicitari abilitando o disabilitando eventuali cookie in modo selettivo

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

Il pulsante ?Mi Piace? e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)

Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Statistica

 

google-analytics

Google-analytics.com è un software di statistica utilizzato da questa Applicazione per analizzare i dati in maniera diretta e senza l?ausilio di terzi
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Widget Video Youtube (Google)

Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all?interno delle proprie pagine.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA
Privay Policy

 

Titolare del Trattamento dei Dati

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il "titolare" del loro trattamento è la Curia della Diocesi Suburbicaria di Palestrina che ha sede in Piazza G. Pantanelli 8, 00036 Palestrina (RM).