Giovedi, 16  Luglio  2020  15:23:37


calendario I nostri contatti La pagina Facebook diocesanainstagram Account Twitteril Canale Youtubeil Canale Telegram


Apertura "Porta Santa della misericordia nella creazione e nell’ambiente"

selva-paliano

Giubileo diocesano

Domenica 8 maggio 2016 verrà aperta la Porta Santa all’ingresso del Monumento Naturale “Selva di Paliano e Mola dei Piscoli" (diocesi di Palestrina e provincia di Frosinone) di fronte al Ristorante dei Cardinali, sulla via Paliano-Colleferro autostrada.

Con il seguente orario:
Ore 17.45 accoglienza
Ore 18 apertura della Porta, a seguire Santa Messa
Ore 19.30 congedo

 

 

Domenica 8 maggio 2016, con la celebrazione Eucaristica alle 18, nel mezzo della  primavera, nella bellezza del tempo pasquale, verrà aperta, nel Monumento Naturale “Selva di Paliano e Mola dei Piscoli” (diocesi di Palestrina e provincia di Frosinone) una Porta Santa della misericordia nella creazione e nell’ambiente perché di essa abbiamo estremo bisogno. E’ una porta che ci apre non ad una chiesa solenne, ad un tempio votivo, ad un ospedale o ad un carcere (nelle vicinanze abbiamo una porta santa nel Ritiro francescano, nido di santi, di Bellegra, una porta santa nel carcere di Paliano), ma nella bellezza della natura.

La Creazione, un dono incommensurabile di Dio, un universo che Lui stesso ha dichiarato sei volte buono, come testimonia la Bibbia, è stata messa a disposizione dell’umanità fin dalle origini del mondo e noi l’abbiamo rovinata, depredata, violentata con il nostro comportamento predatore, in offesa al Creatore che ci ha dato cielo e terra per la nostra salute, armonia, bellezza.

L’abbiamo deturpata attraverso molteplici insulti e devastazioni, profanazioni e veleni. Abbiamo creato così un  ambiente invivibile, avvelenato, impossibile da vivere e nocivo per la nostra stessa salute. Ne siamo tutti responsabili tanto che abbiamo inventato la terra dei veleni, la terra dei fuochi, le discariche a cielo aperto per noncuranza, per irresponsabilità precise nella vigilanza, nella cura e nel rispetto. Ci siamo fatti affari loschi nel deturparla, abbiamo asfaltato e cementificato senza preoccupazione, abbiamo sotterrato veleni, abbiamo distrutto in maniera irreversibile ogni ben di Dio per fame di danaro.

E oggi la creazione stessa di Dio si ribella e produce morte e distruzione e l’ambiente che è il nostro spazio di vita, modellato da noi nella creazione, per poterla godere, per poter spontaneamente lodare Dio, gioire della fratellanza umana con tutti gli uomini e le donne del mondo, è in buona parte del pianeta terra diventato invivibile, cancerogeno, trappola e tranello per la vita umana. La terra dei veleni non è solo in una regione d’Italia, ma si sta scoprendo che è diffusa in ogni regione  a macchia di leopardo e tutti ne siamo avvelenati.

 

Per questo abbiamo l’obbligo di diventarne custodi, riparatori e vigili

come già avviene egregiamente per il personale che presta servizio nelle aree naturali protette del Lazio.

 

Passiamo questa Porta Santa della misericordia nella creazione e nell’ambiente

per chiedere perdono a Dio di questa devastazione, che si traduce anche in vita egoista e disumana, in interiorità malata, in soffocamento della lode a Dio, in sguardo bieco sul mondo e sull’umanità, in difesa egoista e prepotente e torniamo a godere della natura e della creazione in un ambiente sano e che contribuiremo ancora di più a rispettare e a far rispettare.

 

Passiamo questa Porta Santa della misericordia nella creazione e nell’ambiente

per incontrare personalmente e come comunità cristiane e civili il perdono assoluto di Dio, mettersi in comunione con papa Francesco e tutta la chiesa, e decidersi di diventare noi stessi misericordia per tutti, riparatori dei danni provocati al creato e all’ambiente, portatori di armonia e di fratellanza tra le persone. Ricordiamo che il re del creato è l’uomo e la donna; il rispetto e l’amore all’umanità dal primo palpito di vita all’ultimo rantolo che suona per noi come l’arrivederci in paradiso, è la prima richiesta che viene a tutti dall’amore alla creazione.

 

All’interno di questo parco, che per noi diventa simbolo del rispetto di  tutta la creazione e  che vogliamo estendere sempre di più a tutto il nostro habitat, ai nostri campi, ai nostri orti e giardini, alle nostre case e piazze alberate e ritornate verdi, alle nostre terre, abbiamo riservato uno spazio verde, raccolto, fiorito, dove poter sostare anche in preghiera, che è la prima espressione che sgorga dal cuore  e traduce le nostre emozioni, i nostri pensieri e sentimenti in dialogo di pace con Dio, in richiesta di perdono, in decisione chiara di rendimento di grazie e di impegno a rispettare la natura, la creazione, a far godere a tutti, soprattutto bambini, anziani, malati e portatori di handicap, i doni grandi di Dio, pure arricchiti dalla intelligenza e l’amore umani che Dio ci ha proprio dato per continuare la creazione in un ambiente ritornato non solo vivibile e godibile, ma anche portatore di solidarietà e di accoglienza, di pace e di serenità.

 

In preparazione dell’evento e in seguito vengono proposte conferenze presso il Ristorante “Il Cardinale” sulla enciclica di papa Francesco Laudato si’ che fa da riferimento culturale e religioso  a tutta l’iniziativa.

 

 

L’iniziativa è promossa e condivisa da:

 

  • Diocesi di Palestrina.
  • Comune di Paliano.
  • Regione Lazio.
  • Assessorato regionale all’ambiente.
  • Commissione regionale della pastorale sociale e del lavoro, giustizia e pace e salvaguardia del creato.
  • Le aziende agricole che lavorano nel Monumento Naturale Selva di Paliano e Mola dei Piscoli.

Linee di programma diocesano:

Celebrazione eucaristica ogni prima domenica del mese alle 12
Solennità dell’Assunta: celebrazione della Santa Messa
26-28 agosto 2016: festival della preghiera per giovani e non (tre giorni ininterrotti di preghiera, testimonianze, lettura della Parola, della Laudato si, canti sacri…).
Pellegrinaggio a piedi ai luoghi di Santa Maria Goretti.
Pellegrinaggio alla Madonna di Zancati.
Invito alle associazioni a fare week end di spiritualità nella “chiesa” a cielo aperto della Selva.

Alcuni momenti verrano celebrati anche nell'area della Selva di competenza del Comune di Paliano.

 

 Visualizza e scarica la LOCANDINA

 

 

 

 

video-gallery

 

fotogallery

Messa ammissione diaconi

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca -Per saperne di piu'- . Cliccando su "Approvo" acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazionie servizi online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da questo sito e su come gestirli.

Definizioni

I cookie sono frammenti di testo che permettono al server web di memorizzare sul client tramite il browser informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".

Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo i cookie si distinguono in diverse categorie:

Cookie strettamente necessari.

Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di navigazione (chiuso il browser vengono cancellati)

Cookie di analisi e prestazioni.

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.

Cookie di profilazione.

Si tratta di cookie utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione.


Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.

Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.

Questo sito non fa uso di cookie persistenti, è possibile però che durante la navigazione su questo sito si possa interagire con siti gestiti da terze parti che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione.

 

Come Gestire i Cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Occorre tenere presente che la disabilitazione totale dei cookie può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito.

Di seguito è possibile accedere alle guide per la gestione dei cookie sui diversi browser:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

E' possibile inoltre avvalersi di strumenti online come http://www.youronlinechoices.com/ che permette di gestire le preferenze di tracciamento per la maggior parte degli strumenti pubblicitari abilitando o disabilitando eventuali cookie in modo selettivo

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.)

Il pulsante ?Mi Piace? e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.)

Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.)

Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Privay Policy

Statistica

 

google-analytics

Google-analytics.com è un software di statistica utilizzato da questa Applicazione per analizzare i dati in maniera diretta e senza l?ausilio di terzi
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

 

Visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne

Widget Video Youtube (Google)

Youtube è un servizio di visualizzazione di contenuti video gestito da Google Inc. che permette a questa Applicazione di integrare tali contenuti all?interno delle proprie pagine.
Dati Raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.
Luogo del trattamento: USA
Privay Policy

 

Titolare del Trattamento dei Dati

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.

Il "titolare" del loro trattamento è la Curia della Diocesi Suburbicaria di Palestrina che ha sede in Piazza G. Pantanelli 8, 00036 Palestrina (RM).